E se non “mi” mangia? I bambini e il cibo

Prima di tutto: in Italia, come in buona parte del mondo occidentale, è facile che vostro figlio mangi troppo (o anche troppo e male). Secondo gli ultimi dati, nel nostro Paese c’è l’11% di bambini obesi e il 22,9% in sovrappeso (se volete approfondire, trovate online alcuni dati, mentre qui c’è la mia intervista a Marco Bianchi, nutrizionista e chef di Tesoro salviamo i ragazzi).
Detto questo, non essendo una nutrizionista, mi piacerebbe condividere alcuni consigli di buonsenso che ho imparato nel tempo – il famoso learning by doing, fondamentale quando ci si trova per la prima volta alle prese con un cucciolo d’uomo. Continua a leggere

Pubblicità

Tesoro, salviamo i ragazzi. Intervista a Marco Bianchi

(La foto è di Stefania Sainaghi. Il servizio, con le ricette di Marco Bianchi, è stato pubblicato su Grazia in edicola questa settimana)
Ci fa entrare nella sua casa alle porte di Milano e a vederlo aggirarsi in cucina – jeans, felpa e All Star – sembra molto più giovane dei suoi 33 anni e di come appare in tv.  Marco Bianchi è lo chef-ricercatore di Tesoro, salviamo i ragazzi, in onda su FoxLife (sky114), un reality dai nobili intenti: educare i genitori a un’alimentazione sana, per scongiurare l’obesità infantile. Ma non è nato con la tv: ha solide basi scientifiche, lavora da anni nella ricerca oncologica a fianco di Umberto Veronesi (all’IFOM, istituto Firc di Oncologia Molecolare), e sull’argomento ha scritto diversi libri tra cui Le ricette dei magnifici 20 (Ponte alle Grazie, 14 euro) e Il talismano del mangiar sano (Skira, 18,50 euro).
Prima di tutto, la sorpresa: è un uomo, ma multitasking. Mentre mi risponde, taglia le carote e le dispone tipo Shanghai per le fotografie. Ha un approccio giocoso e leggero: si capisce perché i bambini lo adorano.
«Infatti il  problema più grande delle prime puntate è stato essere serio, a volte duro con i genitori; altrimenti non sarei riuscito a ottenere buoni risultati», mi dice. Che ci sono stati: genitori e figli sono dimagriti, in un paio di mesi, anche di 10 chili, ma soprattutto hanno imparato  a mangiare sano, partendo dalla spesa. E sulla sua pagina Facebook arrivano tantissimi commenti e ringraziamenti.

Quindi, mangiamo davvero così male, in Italia?
Continua a leggere