Lo spezzatino con i carciofi della mamma

Stasera volevo postare la ricetta degli spaghetti con le vongole, ma siccome sono tornata da fuori surgelata e mia mamma è qui a Milano per un po’, ho pensato foste più contenti con un grande classico della cucina invernale: lo spezzatino con i carciofi, che ha appena preparato. Non è fitu faetu come le altre, cioè non lo è nei tempi di cottura; ma è davvero semplice da preparare e poi i carciofi sono buoni ovunque e comunque. Una volta rosolata la carne e aggiunti carciofi, potete dedicarvi a fare altro per un po’, e tanto basti.

Sappiate che per trascrivere questa ricetta in maniera più o meno comprensibile ho dovuto superare più prove che in un arcade, visto che le mamme, notoriamente, fanno tutto “a occhio” e alle domande precise: quanta carne? Quanti minuti di cottura? risponderanno sempre invariabilmente: “Un pugnetto. Due manciate. Vedi tu. Fai a occhio. Quando è cotto lo vedi.” E infine, sì: “Le foto fanno schifo” (lo so).

Ingredienti per 4 persone
500 grammi di spezzatino di vitello
6-7 carciofi
1 spicchio d’aglio, mezza cipolla bianca
una manciata di pinolimezzo bicchiere di vino bianco secco
sale
prezzemolo
olio evo

Difficoltà: facile

Tempo: 10 minuti di pulitura carciofi, circa un’ora di cottura

Preparazione
Pulire bene i carciofi togliendo le foglie più dure, le spine e le “barbe” interne. Tagliarli in 4 e metterli a bagno in acqua acidulata con il limone. (Tip fitu faetu: se programmate lo spezzatino per il giorno dopo, scottate rapidamente i carciofi in acqua bollente salata, scolateli e teneteli da parte. L’indomani farete molto prima a cuocerli insieme alla carne).
Fare rosolare la carne con due o tre cucchiai d’olio, la mezza cipolla tagliata a velo, la manciata di pinoli, un po’ di prezzemolo e uno spicchio d’aglio. Non aggiungere sale.
Quando la carne è ben rosolata e ha preso colore (calcolare 10-15 minuti), bagnare con mezzo bicchiere di vino bianco secco e fare sfumare a fuoco vivace.
Regolare di sale, aggiungere i carciofi, o crudi tagliati a fette non troppo grandi (ricavare 8 spicchi da ogni carciofo), oppure sbollentati la sera prima (vedi sopra). Aggiungere ancora un po’ di prezzemolo.
Continuare la cottura a fuoco moderato per 20-30 minuti, finché la carne non è morbida. Se si asciuga troppo, bagnare con qualche cucchiaio di brodo.

Servire caldo, eccetera.

Annunci

One thought on “Lo spezzatino con i carciofi della mamma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...